Italian Chinese (Simplified) English French German Romanian Russian

Certificazione energetica:

 

 

 

Certificazione energetica degli edifici a Torino e Provincia: basta una telefonata per risolvere il problema.

La certificazione energetica edifici è un passo obbligatorio le cui radici risalgono alla L. 10/91 rivista ed integrata dal d.lgs. 192/2005 e successivamente ri-corretto e ri-integrato dal il d.lgs. 311/06.

E' una procedura di valutazione energetica degli immobili alla quale possiamo adempiere in maniera professionale per mezzo dei nostri tecnici abilitati: basta una telefonata per avere una nostra consulenza.

La certificazione energetica negli edifici o negli immobili è un obbligo e consiste sostanzialmente in una certificazione (o dichiarazione), rilasciata da personale qualificato, in grado di attestare il consumo degli edifici esistenti. Attenzione non si tratta di un documento "all'italiana". Il professionista che firma si assume la responsabilità di ciò che dichiara per dieci anni!

Il consumo degli edifici dipende chiaramente da molti fattori quali a titolo esemplificativo e non certo esaustivo: tipo di muratura, grado di illuminazione, ore di esposizione al sole, ampiezza delle finestre, esistenza di isolamento termico nonchè dalla tipologia di impianti in esso contenuti.

Produrre una certificazione energetica edifici significa quindi fare una dichiarazione che prenda in considerazione tutti questi fattori e creare un documento complesso denominato attestato di certificazione energetica.

Tutta questa procedura relativa alla certificazione energetica edifici era davvero necessaria?

La risposta è sì.

Dovete pensare che la certificazione energetica è stata pensata per ridurre i consumi energetici a livello globale: così come scegliete un elettrodomestico (per esempio un condizionatore) che consuma poco, in un futuro non molto lontano sceglieremo un'abitazione non solo per i diversi fattori che oggi la caratterizzano (posizione, qualità e distanza dei servizi, rumorosità, etc. etc.) ma anche sulla base del suo consumo in KW.

Con questa pratica della certificazione energetica si avranno presto vantaggi per molte categorie:

- nel settore delle costruzioni ci saranno sempre più ristrutturazioni indirizzate al contenimento della spesa energetica;
- per i professionisti si svilupperanno figure specifiche operanti nel settore energetico;
- per i cittadini tutti che avranno in mano uno strumento con il quale poter scegliere l’appartamento anche in base ai consumi e non solo in base alle finiture;
- per la Nazione tutta per la ricaduta in termini di sostenibilità energetica e ambientale dovuti al miglioramento delle prestazioni energetiche del parco edilizio.

Chi rilascia la certificazione energetica edifici?

La domanda più classica: chi rilascia la certificazione energetica? Di norma un tecnico abilitato alla certificazione energetica, tramite professionisti abilitati e di comprovata esperienza.